Crediti di carbonio

Cosa sono i crediti di carbonio, in che settori operano e quali sono i progetti di OffgridSun per compensare le emissioni di CO2

Il meccanismo della generazione e vendita dei crediti di carbonio rappresenta uno strumento concreto per promuovere lo sviluppo sostenibile e un contributo reale alla lotta al cambiamento climatico. È stato introdotto dopo l’accordo sul clima di Parigi nel 2015, nel quale i Paesi si sono impegnati a contenere il riscaldamento climatico globale entro i + 2°C rispetto all’era preindustriale. Per contribuire alla mitigazione delle emissioni di gas serra venne istituito questo meccanismo economico volontario basato sulla promozione di una finanza per il clima in cui i Paesi industrializzati sostengono quelli più poveri nelle azioni di mitigazione e adattamento al cambiamento climatico e sviluppo socio-economico.

Cos’è il credito di carbonio

Un credito di carbonio è un certificato negoziabile equivalente ad una tonnellata di CO2 che è stata evitata, ridotta o sequestrata grazie all’implementazione di un progetto di tutela ambientale realizzato con lo scopo di ridurre o riassorbire le emissioni globali di CO2. Il credito di carbonio è una vera e propria unità di carattere finanziario che può essere acquistata da aziende o privati come mezzo per compensare volontariamente le proprie emissioni. Chi acquista un credito di carbonio dimostra quindi di aver contribuito, mediante il denaro speso per l’acquisto, alla realizzazione di un progetto di tutela ambientale, promozione sociale e di sviluppo economico per le popolazioni locali.
Tutti i progetti che generano crediti di carbonio utilizzano metodologie stabilite da standard internazionali di certificazione, quali ad esempio Gold Standard, i quali richiedono che i progetti siano sottoposti a convalida e verifica da parte terza per garantire che abbiano raggiunto le riduzioni delle emissioni effettivamente dichiarate.

2022, consultazione dei portatori di interessi – Tanzania
2022, consultazione dei portatori di interessi – Kenya

In quali settori operano i nostri crediti di carbonio

I settori in cui si possono implementare progetti per la generazione di crediti di carbonio sono molteplici e prevedono l’utilizzo di tecnologie sostenibili a basso o zero impatto ambientale quali ad esempio impianti per l’accesso all’acqua potabile, distribuzione di stufe efficienti, impianti di energia solare o eolica, riforestazione.
OffgridSun ha deciso di investire nello sviluppo di progetti di decarbonizzazione per la generazione di crediti di carbonio da poter commercializzare sul mercato volontario dei crediti, partendo con quattro progetti pilota in Africa e lavorando principalmente su due tematiche: accesso all’acqua potabile e promozione di stufe efficienti.

I progetti di OffgridSun

Per quanto riguarda i progetti di acqua, abbiamo sviluppato un progetto in Kenya, nella contea di Siaya sul lago Vittoria, dove prevediamo di fornire acqua potabile a circa 50.000 persone che attualmente bevono acqua non pulita del lago tramite la riabilitazione e solarizzazione di un vecchio acquedotto attualmente in disuso e la sua estensione per raggiungere le comunità della zona attualmente non raggiunte da nessuna infrastruttura idrica. Questo progetto prevede di generare circa 15.000 crediti all’anno. Sempre su settore acqua, in Zambia, nella provincia di Chipangali nell’est del Paese, prevediamo di mettere in funzione circa un centinaio di pozzi tra la riabilitazione di quelli già esistenti ma non funzionanti e la costruzione di nuovi, assicurando accesso all’acqua potabile a circa 25.000 persone. Questo progetto prevede di generare 10.000 crediti all’anno.

Sul versante delle stufe migliorate, partiamo con un progetto in Tanzania e uno in Burkina Faso in cui prevediamo la fabbricazione a livello locale e promozione tra la popolazione (circa 5.000 famiglie in ogni progetto) di stufe efficienti che utilizzano una quantità di combustibile fossile decisamente inferiore (circa il 50-70% in meno di legno e carbonella) rispetto al metodo tradizione di cottura del fuoco vivo, principalmente in uso nelle zone rurali nei paesi in via di sviluppo. Questi progetti contribuiscono non solo a contrastare il problema della deforestazione ma supportano l’imprenditoria locale, l’economica rurale e l’empowerment femminile. Questi progetti prevedono di generare tra i 10.000 e i 15.000 crediti all’anno.

Se vuoi saperne di più o sei interessato ad acquisire questi crediti per te o la tua azienda, puoi contattarci scrivendo a info@offgridsun.com

Articolo precedente
Grafene, il materiale del futuro. Come cambierà le nostre vite?

Nessun risultato trovato.
Menu